“Caduto fuori dal tempo” D. Grossman

“DONNA IN CIMA ALLA TORRE CAMPANARIA: E’ triste che io abbia avuto ragione;e tu sei più saggio di me,hai osato mille volte di più- alzati, cammina, rassomiglia a lui quanto un vivo può rassomigliare a un morto-senza morire. Concepiscilo, e uccidi quasi te stesso. Sii Come lui, ma solo fino a che l’ombra del suo non essere ricada sull’ombra del tuo essere- E laggiù, amore mio, tra le ombre, nell’aldilà, tra figlio e padre, troverai riposo, per lui e anche per te.”   “E’ solo che il cuore mi si spezza, tesoro mio al pensiero che io… che abbia potuto… … Continua a leggere “Caduto fuori dal tempo” D. Grossman

Max Bet

Indicazioni per l’uso: testo scritto a 4 mani. Ringrazio Matteo Monti per la prima parte. Premessa: non vorrei ricevere critiche sul fatto che io mi stia soffermando così tanto sulla realtà “centro commerciale”. Mi è presa così. Sarà che durante le feste queste mastodontiche costruzioni di cemento e contratti precari si riempiono come fossero dei formicai. E io non ho un grande rapporto con le masse, la calca. Sarà che, comunque, non può essere sottovalutata la portata socio-economica di quanto questi “muovano”: tempo, soldi, consumo, in generale. Sarà che sono un pò nauseato e quindi ho bisogno di fermarmi, dopo … Continua a leggere Max Bet

Santoro-Berlusconi. Cronaca di un’occasione mancata.

Giovedì 10 Gennaio 2012 Stasera potrebbe essere la serata storica. Stasera vuota il sacco. Stasera dice tutto: dove ha trovato i soldi, i suoi rapporti con Licio Gelli, la P2, la mafia, Mangano, Dell’Utri, le stragi di Capaci, via D’Amelio, con Craxi, Noemi Letizia, Ruby, Bossi, Tarantini, Cuffaro, le tangenti pagate, sui processi, su tutto. Stasera racconta tutto. Il compito non è semplice perché Berlusconi è tutto e il contrario del tutto, e diventa difficile incastrarlo, ma se non lo farò spontaneamente ci sarà Santoro che lo costringerà a sputare il rospo, la prima domanda, poi la seconda, la terza, … Continua a leggere Santoro-Berlusconi. Cronaca di un’occasione mancata.

Amsterdam, 2012. Parte 2: Red Light District.

Camminavamo per il “die Wallen” con una montura da talebani, un po’ per il freddo un po’ per un immaturo senso del pudore. Erano circa le 5 del pomeriggio e dibattevamo sulle probabilità di vedere qualche libera professionista già all’opera in quell’orario da thè, quando nel girarmi, seguendo un movimento naturale del collo, i miei occhi finirono su due tette siliconate nascoste da un reggiseno di qualche taglia più piccolo. Restammo basiti, lo shock fu così fulmineo e inaspettato che la battezzammo immediatamente “Misshocki”. Scoprii ben presto due cose, non sulla città, su di me: 1. Sono un bigotto; 2. … Continua a leggere Amsterdam, 2012. Parte 2: Red Light District.

Amsterdam, 2012. Parte 1: L’arrivo.

Amsterdam è stata l’unica nozione geografica certa, in possesso della mia generazione, per tutta l’adolescenza. Eravamo ignoranti come capre, ma sapevamo che Amsterdam era la capitale dell’Olanda, i più colti si spingevano fino a Londra, ma poi facevano sempre confusione fra Inghilterra e Regno Unito e alla fine rimaneva sempre una capitale senza Stato. La nostra conoscenza cominciò, ben presto, ad arricchirsi dei racconti dei primi pionieri tornati, ammirati più per la capacità di aver convinto i genitori sui perché di quel viaggio, che per altro. Arrivata l’età del motorino, per alcuni, e delle prime patenti, per gli anziani, i … Continua a leggere Amsterdam, 2012. Parte 1: L’arrivo.

Parlamentarie pratesi 2012

30 Dicembre 2012, ore 22.00 Matteo Biffoni e Ilaria Santi, questi sono i due nomi che i pratesi hanno scelto per rappresentare il territorio nelle aule romane. Un giovane renziano di ferro e una donna dalle radici cattoliche, ma dalle simpatie di Sel. Non si è parlato di idee né di contenuti, ad eccezion fatta per quei pochi punti programmatici che tutti i candidati hanno presentato non potendo fare diversamente. La politica assomiglia sempre di più al calcio, viene vissuta con la stessa passione cieca e il medesimo accanimento verso l’avversario. D’altronde l’individuazione di un avversario comune cos’è, se non … Continua a leggere Parlamentarie pratesi 2012