I CUSTODI DEL TEMPO

“Nessun avvenimento, per quanto grandioso, lascia un’impronta eterna sul mondo. Consideriamo la radiazione cosmica di fondo, il debole residuo di radiazione elettromagnetica del big bang. Si trova in ogni angolo dei cieli ed è la prova più solida della gigantesca esplosione che ha creato il nostro universo. Ma non durerà per sempre. Tra mille miliardi di anni scomparirà oltre quello che gli astronomi chiamano l’orizzonte cosmologico, il limite estremo dell’universo osservabile. L’espansione dell’universo avrà talmente esteso la sua lunghezza d’onda che questa non sarà più percepibile in nessun luogo. Il tempo avrà cancellato il proprio inizio. Sulla Terra il passato … Continua a leggere I CUSTODI DEL TEMPO