Quanto è buona la CocaCola!

Avete presente la Coca Cola? Bene, pochi giorni fa mi ha regalato un’altra perla oltre a Babbo Natale e tutti i gadget natalizi annessi. L’ennesimo spot, d’altronde sono famosi per tre cose: l’ingrediente segreto, gli slogan e gli spot. Non ultimo dei quali la compilation sulle buoni azioni nel mondo, montato utilizzando “solo” immagini da varie telecamere di sicurezza. Una crasi perfetta dell’emozione alla quale vorrebbe essere associata l’azienda. L’amore di un cuore grande che ingurgita litri di coca cola senza pensarci troppo su. La Coca Cola fa parte di quelle grandi multinazionali che all’inizio degli anni Novanta, seguirono l’intuizione … Continua a leggere Quanto è buona la CocaCola!

Villa Silente

Borgo Ermete era avvolta nella solita ovatta nevosa in cui si rifugiava nei primi giorni d’ogni inverno; quando gli Inciacci arrivarono, i de Lollis erano lì già da un’ora. Il barone Duccio de Lollis aveva il fisico dei generali d’armata ancora in servizio, si muoveva lento come i gatti domestici, in quella posizione perfettamente di profilo si potevano scorgere i lunghi pomeriggi passati ad oziare nelle camere delle sue dimore, la posa e la flemma di chi non ha mai avuto fretta, nessun appuntamento indeclinabile a cui tardare. Alla destra del barone si ritagliava un suo spazio discreto la duchessa … Continua a leggere Villa Silente

Cari autogol

Lo hanno definito il Mondiale dei record prima ancora che fosse iniziato, ma a pochi giorni dalla definizione dei Quarti possiamo già trarre qualche primo bilancio. Le sorprese sono iniziate già dalla fase a gironi, con eliminazioni eccellenti (Spagna, Inghilterra, Italia) e inaspettate delusioni (Russia, Portogallo, Costa d’Avorio e Croazia). Degli ottavi giocati, cinque partite si sono protratte fino ai tempi supplementari, ma soprattutto, come in ogni manifestazione calcistica che si rispetti, non sono mancate le polemiche sugli arbitri, i cambi, i calendari, gli orari e gli stadi, le assenze eccellenti, i gol da cineteca e le autoreti. Per queste … Continua a leggere Cari autogol