“Libro di candele 267 vite in due o tre pose” di E. Baroncelli

Quando nel 2008 uscì la sua seconda fatica letteraria Libro di candele 267 vite in due o tre pose la biografia di Eugenio Baroncelli, ravennate classe  ’44, era sconosciuta ai più. Oggi, a quasi cinque anni di distanza e un premio Mondello, quella prima raccolta di biografie diventa la pietra miliare di un progetto ben più ampio di cui l’autore si sta facendo carico, come testimonia l’uscita dei due libri: Mosche d’inverno 271 morti in due o tre prose del 2010 e Falene 237 vite quasi perfette uscito nel 2012. Il lavoro di ricerca intellettuale che Baroncelli ha compiuto è degno degli “illuminati” enciclopedisti francesi, che si … Continua a leggere “Libro di candele 267 vite in due o tre pose” di E. Baroncelli